Kino Flo - Colour Science Workshop (sottotitolato in italiano)


L'8 febbraio a Milano abbiamo organizzato l'evento "Colour Science Workshop" insieme a Kino Flo Italia e Brain Emo. Il CEO di Kino Flo, Frieder Hochheim, ha tenuto il suo famoso workshop per aiutare DoP, DiT e Colorist a comprendere meglio il colore legato a sorgenti luminose a LED.

La luce LED ha rivoluzionato il mondo della Fotografia Cinematografica e con la velocità di innovazione tecnologica del mercato non è facile riuscire a farne un utilizzo sempre corretto e consapevole.

"Nel mondo di oggi, ogni luce, ogni corpo illuminante ha la sua specifica resa dei colori

e la color science è incorporata nell'hardware.

E le macchine da presa hanno la loro specifica color science.

Così inizi ad avere una combinazione di diverse macchine da presa

di diversi costruttori di luci, e cerchi di trovare un equilibrio,

e il risultato che ottieni è il caos."

Frieder ha sviluppato molte conoscenze in merito, ha seguito questa evoluzione da una posizione principe, quella di costruttore di luci. Ha cercato di relazionarsi con i costruttori di MDP per cercare di comprendere a fondo come la luce viene interpretata dai diversi sensori ma non c'è stata molta collaborazione.

Ha dovuto inventare un software proprietario per estrapolare le informazioni che gli servivano, conducendo una vera e propria indagine scientifica.


Le sue conoscenze le ha concentrate in questo workshop, rendendolo pubblico sul loro canale YouTube.

Noi abbiamo deciso di farlo tradurre in italiano e non è stato per niente semplice!!

Crediamo nel grande valore del suo workshop e per chi fosse interessato può trovare il link al video sul nostro canale Vimeo On Demand in fondo all'articolo.


Nel video di questo evento si parla di luce, in particolare di luce bianca e delle differenze nello spettro, come capire la gamma dei colori su diversi sensori di diverse camere e perchè questi riproducono delle immagini diverse a seconda del costruttore.

Diventa prezioso per un Direttore della Fotografia avere questo tipo di conoscenze, perché può ottenere risultati più mirati sul set e far risparmiare molto tempo di post produzione.

"Parlerò delle differenze nello spettro della luce bianca,

Tutti diciamo "Ho una luce bianca".

È come andare in un negozio di vernici e ordinare vernice bianca

da diversi negozi, stendi quel bianco sulla parete e non combacerà mai."

"Ogni pellicola aveva la sua particolare curva di risposta lungo lo spettro.

E i cinematographer sceglievano il tipo di pellicola

in base a ciò che dovevano girare

Ho chiesto ai produttori: hai mai scelto la pellicola per il tuo Direttore della Fotografia?

E loro rispondevano: perché avrei dovuto farlo?

Ho detto: questo è quello che stai facendo ora quando scegli la macchina da presa.

La camera è il nuovo tipo di pellicola. Ogni camera ha le sue curve di risposta."

"Quindi ognuno di questi dispositivi ha una gamma.

Che sia camera, una luce, un proiettore, un dispositivo di visualizzazione.

Hanno tutti una propria gamma e potrebbero non essere tutti uguali."


Facendo tradurre questo contenuto, crediamo di aver dato un importante aiuto a chi decide di volerci capire di più, a chi non si accontenta e vuole approfondire dando basi scientifiche alla propria creatività visionaria.

Grazie a Francesco Gentili che ha tradotto slang, tecnicismi e concetti complessi e a Federico Cherchi che a ricontrollato tutto il testo.





  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • twitch-round
  • Vimeo - Black Circle
  • Giphy Icon Circle 720 px
  • b-facebook
  • png_spotify

Rec Distrikt - via Bernardo Davanzati, 28 Milano Partita Iva 09098700967 | +39 333 29 31 247 | info@recdistrikt.com