ARRI Alexa Workflow - dallo shooting alla post produzione

ARRI Alexa Workflow - 22 febbraio 2020


Abbiamo organizzato un workshop sul flusso di lavoro cone le ARRI Alexa con il Docente Alessandro Bernardi.

Hanno partecipato 17 tecnici del settore tra Colorist, DIT, Cinematographer e Datamanger.


Workshop flusso di lavoro ARRI

Abbiamo organizzato l’evento presso Nolo.Studio in collaborazione con Epson, che ci ha fornito il proiettore.

Il workshop aveva una natura prettamente teorica, il Docente ha fatto una panoramica sugli strumenti coinvolti nel worksflow a partire dal funzionamento elettronico dei sensori ARRI fino a come vengono interpretati i file RAW da software DaVinci Resolve.



Grazie alla collaborazione con il CSC e alla partecipazione del Dop Giuseppe Campo, del Gaffer Federico Cherchi e della modella Chiara Pieraccioli, abbiamo potuto allestire una postazione live con la nostra Arri Alexa Mini per poter registrare in diretta del materiale che il docente ha sviluppato durante il corso


il Centro Sperimentale di Cinematografia - Sede Lombardia è raggiungibile al link:

http://www.fondazionecsc.it/context.jsp?ID_LINK=802&area=106



Il DoP ha utilizzato il sistema di specchi CRLS e con una sola luce, l’ARRI M18. Grazie al supporto in camera del DoP, il Docente ha potuto ottenere file esposti correttamente, sotto esposti e sovraesposti per portare al limite le potenzialità dei file Alexa.







La luce a scarica ARRI M18 puntava verso il CRLS 1mx1m diffusione 2/4 per ottenere la luce chiave.

Per ammorbidire e controllare meglio il primo primo della modella, è stato posizionato un telaio con un frost da 1/2.

Un secondo pannello CRLS diffusione 2/4 è stato posizionato alle spalle della modella per avere un leggero contro.

Il terzo pannello CRLS diffusione 3/4 è stato posizionato in basso per recuperare un po' di luce e riempire il background.

Era la prima volta che il DoP utilizzava questa tecnologia e c'è da dire che ha subito trovato il modo più adatto per utilizzarlo.


La MDP era un' ARRI Alexa Mini full license, con su un Cooke Varotal 18-100mm montata su un cavallo Cartoni C40s.










Il menù dell’Alexa Mini era comandato in remoto dal computer del Docente, grazie al Wi-Fi integrato della camera.



Tutti i partecipanti così potevano vedere in diretta le impostazioni del menù e le ripercussioni sull’immagina risultante grazie al monitor 55” 4K HDR posto davanti al pubblico.



il proiettore cha abbiamo usato è un Epson EB-G7900U da 7.000 lumen con l’ottica Wide https://www.epson.it/products/projectors/installation/eb-g7900u


Seguono alcune diapositive originali del docente che sono state mostrate durante il workshop.


Se sei interessato a partecipare alla SECONDA EDIZIONE di questo evento, inviaci una mail a info@recdistrikt.com, stiamo raccogliendo una lista di interessati.


Una giornata dedicata interamente al flusso di lavoro con le Alexa con particolare attenzione alla Color Science delle camere Arri e al Color Grading. Partendo dalla impostazione della camera in fase di ripresa verranno approfonditi tutti gli aspetti relativi ai formati di registrazione, a come sfruttare al meglio il flusso di lavoro ARRI Alexa rivolto al Color Grading e alla post-produzione fino ad arrivare al Grading in-Camera. Per illustrare al meglio gli argomenti relativi alla fase di ripresa sono previste delle sessioni di Live Shooting. Il workshop è particolarmente consigliato a chi non ha una conoscenza approfondita del flusso di lavoro ARRI Alexa e vuole imparare a gestirlo al meglio.


Il workshop è a numero chiuso per poter consentire lo svolgimento delle varie sessioni in maniera ottimale.


Argomenti:

Introduzione alle tecniche di ripresa digitali e ai formati di registrazione

L'image pipeline Arri Alexa

La gestione dell’esposizione con le camere Arri e il Log C

I vantaggi del flusso di lavoro Arri Alexa per il Color Grading

ArriRaw vs. ProRes: quale usare e perché

ARRI Color Science e workflow creativo con l'ARRI Look

Utilizzo degli ARRI Look, delle 3D LUT e delle CDL

Utilizzo dell'ARRI Look Library

Come creare e personalizzare un ARRI Look prima della ripresa

In-Camera Grading: come personalizzare l’ARRI Look durante lo shooting

Altri tool per creare e personalizzare il mood colore della ripresa

Live shooting



Consigliato a:

Videomaker, Aspiranti colorist, Direttori della fotografia, Assistenti operatori, D.I.T., Fotografi con conoscenze di video, Studenti dei corsi di multimedia e cinematografia.


Prerequisiti:

Conoscenza delle tecniche di ripresa video, Conoscenza del flusso di lavoro video.

È gradita la conoscenza di un software di Color Grading.


Biografia docente

Alessandro Bernardi da oltre vent’anni si occupa professionalmente di correzione del colore e post-produzione, sia per il video che per la fotografia, e ha lavorato per clienti come Barilla, Campari, Nivea, Gucci, Prada, Canali, Tod’s, Esselunga, Luxottica, Chateau D’Ax, Zurich.

E’ docente di Color Grading presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e Milano, il Dipartimento di Informatica dell’Università di Milano ed il Politecnico di Milano. Collabora come consulente e formatore con aziende del settore come Arri, Epson, Eizo oltre a varie agenzie di pubblicità, case di produzione e tra i suoi allievi annovera fotografi, creativi e professionisti quotati a livello internazionale. La sua vasta esperienza maturata sul campo del Color Grading e dei flussi di produzione video ed il suo approccio entusiastico ed anticonvenzionale alla Color Correction, consente ai suoi allievi di acquisire un know-how sul colore che possono utilizzare a 360 gradi su qualunque software, sia esso Resolve, Premiere, After Effects o Photoshop.


Facebook https://bit.ly/38JkpRp Linkedin https://bit.ly/3aNP5T2 Instagram https://bit.ly/38MkIKZ

Con Alessandro abbiamo già realizzato due contenuti molto interessanti, sulla differenza tra i file Raw e ProRess ARRI, e uno più panoramico sull'HDR.




  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • twitch-round
  • Vimeo - Black Circle
  • Giphy Icon Circle 720 px
  • b-facebook
  • png_spotify

Rec Distrikt - via Adelaide Bono Cairoli, 20 - 20127 Milano  

Partita Iva 09098700967 | +39 333 29 31 247 | info@recdistrikt.com