Flat Parioli: post produzione, Netflix e nuove competenze per i DoP



http://www.flatparioli.com


Siamo contenti di poter pubblicare questa intervista a Pierpaolo Marcelli, Operation Manager dello studio di post produzione Flat Parioli.

Il Flat Parioli è Post Partner Program di Netflix e Dolby Vision Certified Facility.

Sono una realtà giovane nata da un gruppo di tecnici provenienti dalla Technicolor.

Pierpaolo è stato molto generoso perché ci ha concesso due orette del suo tempo per mostrarci gli spazi del Flat Parioli, per raccontarci le dinamiche principali della sua attività e per registrare questa chiacchierata. Quando siamo entrati nella sala dove si colorano i film per il cinema è stato proprio come entrare in un luogo sacro, dove hanno accesso solo i tecnici più importanti. Paolo Carnera, Michele D’Attanasio, Davide Manca, Gianfilippo Corticelli, sono tutti nomi che passano dal Flat Parioli per dare le ultime indicazioni prima di finalizzare i progetti.

Il ruolo del Flat Parioli è determinante e per un Cinematographer conoscere le dinamiche interne dei flussi di post produzione è un grande vantaggio.


Ecco di cosa abbiamo parlato:

00:12 intro

00:35 il percorso di Pierpaolo Marcelli - Operation Manager

01:00 la Technicolor

01:26 dalle ceneri della Tecnicolor a una nuova società

02:10 chiude Technicolor, cambia un’epoca

03:16 la conservazione tra pellicola e digitale

04:03 si è abbassata la soglia di ingresso

05:05 c’è una grande confusione tecnica

06:00 la coservazione e migrazione tecnologica: gli LTO

09:23 Walter Volpatto e la color sulla pellicola

10:22 il montaggio della pellicola

12:03 la modalità di fruizione

13:09 le scelte degli Autori della Fotografia ieri e oggi

13:41 Storaro e la leggenda della calibrazione delle TV casalinghe

14:30 un contenitore flessibile e intelligente

15:47 l’HDR e il problema per i Cinematographer

16:18 la pre visualizzazione sul set

18:05 nuove competenze per i Cinematographer

19:47 l’evento di Kinoflo su come i sensori interpretano la luce LED

20:49 verranno premiati i Cinematographer più preparati

21:55 il “minuto al giorno” non esiste più

23:36 preferenze sui file nel flusso di lavoro

25:42 le nuove generazioni di MDP

26:42 la voglia di sperimentare

28:02 la difficoltà per i giovani autori di chiedere riunioni di pre produzione

28:24 sono i distributori a decidere

29:16 Netflix e le sue linee guida

31:02 Netflix vigila su camere, ottiche e LUT sin dall’inizio

32:18 precauzioni facile da adottare

33:49 tutto cambia molto velocemente, serve tanta umiltà e studio costante

34:44 la differenza tra Eizo e Flanders Scientific

37:42 sui Flanders Scientific 37:56 i costi sulle sessioni di color

39:08 export e color per il cinema

40:15 come cambierà il mestiere dell’Autore della Fotografia nei prossimi 5 anni

  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • twitch-round
  • Vimeo - Black Circle
  • Giphy Icon Circle 720 px
  • b-facebook
  • png_spotify

Rec Distrikt - via Adelaide Bono Cairoli, 20 - 20127 Milano  

Partita Iva 09098700967 | +39 333 29 31 247 | info@recdistrikt.com